Login Area Utente

Se non ricordi la password » Recupera password
(inserisci prima la tua email nel login soprastante)

loading... Il Creasiti - il CMS low-cost per il tuo sito internet
 

Il Kayak da mare (Sea kayak) e la sua cultura... a Torino

CORSI feedback » Tecnica del kayak

Tecnica del kayak Il Kayak da mare Sport acquatici promozione attività sportive corsi canoa kayak corsi canoa Torino,  Canoa, corsi kayak, attività sport acquatici, canoa canadese, Kayak da mare,  kayaking, sea kayak, pagaiare, roll, eskimo, paddling, guardia costiera, BCU, FICKT, FICT Torino Torino Piemonte

Tecnica del kayak

Vocabolario nautico

Le tecniche di Kayak

Solentseakayaking

 
FRANCIA

In Italia il kayak da mare non è ancora riconosciuto come natante per andare in mare fino a 6 miglia. Le autorità francesi invece hanno dato un riconoscimento nautico immatricolando i kayak(Regolamento) che deveno possedere delle peculiarità che i nostri costruttori sono in grado di realizzare o hanno già realizzato e avere questa dotazione di sicurezza. Vediamo le regole francesi

ITALIA

In Italia il kayak da mare non è ancora riconosciuto come imbarcazione autonoma per andare in mare fino a 6 miglia. Noi possiamo navigare entro il miglio nautico(1.852mt).

Le autorità francesi invece hanno dato un riconoscimento nautico immatricolando i kayak(Regolamento) che deveno possedere delle peculiarità che i nostri costruttori sono in grado di realizzare o hanno già realizzato e avere questa dotazione di sicurezza. Vediamo le regole francesi/

1) Opuscolo sulla sicurezza a cura 2) dell’Associazione 3) Sull’acqua

 

Finito il corso base non serve iscriversi al corso avanzato se prima non abbiamo stabilito un bel feeling con il "lavoro" della pagaia nell’acqua: per fare un appoggio continuo e successivamente l’eskimo devi sentire la pagaia che si "appoggia", ti sostiene, appunto sull’acqua. L’acqua devi percepirla come un muro di gomma, se non senti come l’acqua può sostenerti, e dunque come va posizionata la pagaia rispetto l’acqua (un angolo di 45%) il resto della tecnica rimane un concetto.

Anatomia dell’eskimo

per gentile concessione di Arnaldo Bonazzi 

Manuale kayak da mare on-line

Kayarchy

- Maligiaq

un video per iniziare la sua conoscenza

- C.C.SA- Arese Kayak

Esercizi, in kayak, ben spiegati da Bianca Garzia

- Kayakpadding

Un manuale dinamico finlandese segnalato da Mauro Porrini (VA)

Rescue-Skills

Un sito americano in inglese dove approfondire le vostre conoscenze

- Sea kayakitaly

La prima scuola per kayak da mare in Italia istituita da Gaudenzio Coltelli a Marciana Marina, nell’isola d’Elba

- Il Kayak da mare

divertirsi in sicurezza, a cura di Sottocosta (vai sul link mercatino)

- The webs largest index of links to sea kayaking related sites and resources

- Un bel libro per kayak e canoe

- Avatak

Costruttore specializzato in pagaie groenlandesi.

- Tecnica pagaiata

Valutazione biomeccanica della pagaiata nel kayak olimpico

- Surfare sulle onde

Come affrontare le onde fragenti per spiaggiare, a cura di Arnaldo Bonazzi

- L’appoggio basso, alto e continuo

spiegato da Arnaldo Bonazzi

- Il sito del kayak da mare

 Andate nei link e trovate gli esercizi fisici da fare per prepararsi a pagaiare, bello!

- Manuale di Eskimo

del Canoa Club Saluggia

- Manuale istruttori di canoa

F.i.c.t. del 2000

- Acquaticità e kayak

a cura di Arnaldo Bonazzi che gentilmente ci ha concesso di pubblicare questo Suo articolo

- Andate sul link del kayak consigli sul kayak, gestione, sicurezza, scelta ecc.  

Vocabolario nautico per kayak

Inglese Italiano   Termini nautici  

 

 

Coaming

 
 
Struttura perimetrale del pozzetto, il risvolto si chiama Mastra
 
 
Becheggio

 

Col mare di prua o di poppa, il kayak oscilla sul suo asse longitudinale

Apron
 
Il paraspruzzi si fissa sulla Mastra
 
 
Rollio

 

Col mare proveniente da destra o da sinistra il kayak oscilla intorno il suo asse longitudinale

Bow
 
Prua
 
 
Mascone

 

Parte della prua destra (dritta) o sinistra. Prendere le onde al mascone, ovvero a 45° per meglio navigare

 
 
Stern
 
 
Poppa
 
 
 
Giardinetto

 

 

Parte della poppa destra o sinistra. Prendere le onde al giardinetto, ovvero a 45° per navigare meglio

 
 
Deck
 
 
Ponte, coperta che differenzia dalla canoa aperta
 
 
 
Dislocamento

 

 

Volume di acqua spostato

 
 
Deck Line
 
 
Cimetta posta di traverso al ponte per fissare attrezzature
 
 
Linea di Galleggiamento

 

 

La linea che divide sul filo d’acqua, l’opera viva (parte immersa) dall’opera morta (parte emersa) o bordo libero

 
 
Keel
 
 
Chiglia
 
 
 
Assetto

 

 

L’obiettivo è di avere un assetto nullo coincidente con la linea di galleggiamento. Viceversa si può navigare più appruati o appoppati o sbilanciati di lato in questo cso si parla di assesstto trasversale

 
 
Keelson
 
 
La chiglia del kayak
 
 
 
Carena

 

Detta anche opera viva

 
 
Mortise
 
 
Mortara, incastro a foro quadro o rettangolare posto sul ponte del kayak dove si mette la bussola o la pompa
 
 
Centro di Carena

 

 

Punto di applicazione della spinta verso l’alto risultante dal peso del Kayak più il suo carico

 

 

Paddle e double Paddle

Pagaia e doppia pagaia  
 
 
Pescaggio
 
 
Punto della chiglia maggiormente immerso
Rocker Nel Kayak indica la curvatura della chiglia a prua e a poppa   Cime di sicurezza Cimetta di 6 mm che corre lungo i lati del kayak per una pronta presa in caso di necessità
     
 
Dritta e Sinistra

 

Lato destro (tribordo, è un francesismo in disuso) e sinistro (babordo, è un francesismo in disuso)


 


» torna all'elenco